Ogni edificio ha un suo Angelo che se ne occupa. Quando il livello di energia è basso, il compito degli Angeli diventa molto difficile e potete aiutarli cercando di risollevarlo.

Ogni volta che entrate in un negozio, in un centro sportivo o nell’ufficio o nella casa di qualcuno, influite sulle energia presente. Quando vi sentite arrabbiati, impauriti o a disagio, portate della negatività con voi e questo rende più difficile all’Angelo dell’edificio di venire a contatto con persone e situazioni.

Quando vi sentite sereni, felici ed amorevoli portate con voi una luce luminosa, che rende più facile all’Angelo aiutare tutti coloro che si trovano in quel posto. Se entrate e benedite l’edificio, questo porta una grande luce e fa ricevere benedizioni anche a voi.

Se cantate un OM, anche silenziosamente, iniziate ad illuminare ed a purificare il luogo. Naturalmente, se l’energia dell’edificio è chiara e luminosa è più facile connettersi con l’Angelo della vostra casa o del vostro posto do lavoro.

MEDITAZIONE PER INCONTRARE IL VOSTRO ANGELO 

1. Assicuratevi che nessuno vi disturbi nel posto in cui state.

2. Se possibile elevate l’energia con dei fiori, una candela, della musica angelica, degli oggetti piacevoli e dei libri.

3. Sedete o sdraiatevi con la schiena diritta.

4. Immaginatevi delle radici, che dai vostri piedi affondano nella Terra.

5. Circondatevi con una sfera protettiva di luce dorata.

6. Rilassatevi e lasciatevi fluire con la mente lontano dal mondo esterno.

7. Cantate tranquillamente OM, pronunciando “A-OH-MM” per alcuni minuti. Se non potete farlo ad alta voce, fatelo silenziosamente.

8. Immaginate che la stanza sia piena di luce dorata.

9. Chiedete all’Angelo della casa, o del posto di lavoro, di apparirvi. Potete vedere, sentire o intuire la sua presenza.

10. Inviate all’Angelo il vostro Amore e la vostra gratitudine, perché si occupa della vostra casa e dell’edificio in cui siete.

11. Apritevi per ricevere Amore e Gratitudine da questo Angelo.

12. Chiedetegli se vuole comunicarvi un messaggio o come fare per aiutarlo nel fare più efficacemente il suo lavoro. Potreste ricevere una visione o un’impressione telepatica. Potreste addirittura udire una risposta.

13. Rimanete tranquilli per alcuni minuti.

14. Muovete mani e piedi, stiratevi ed aprite gli occhi.

 

APPROFONDIMENTI