È maturo il tempo per ristabilire sulla Terra la fratellanza degli angeli e degli uomini. È bene che lavoriamo per questa causa. Consideriamo come farlo nel migliore dei modi.

Pionieri in questa importante opera devono essere esseri umani nutriti da motivi profondamente altruistici. Tutti costoro possono invocare l’aiuto dei potenti ordini delle schiere angeliche e da questa invocazione deriveranno un aumento di vitalità e di efficienza oltre ogni misura umana.

Il lavoro diventerà di portata quasi infinita, perché avremo gli angeli come collaboratori che ispireranno e rinvigoriranno tutti i nostri sforzi con la loro sapienza, il loro irresistibile potere ed il loro amore.

Siamo stati posti in questi regni terrestri per lavorare ed evolverci e, finché ci restiamo, è qui che le nostre fatiche devono essere compiute. Possiamo però aumentare enormemente l’efficacia e la rapidità della nostra crescita, unendoci alle energie e alle presenze dei mondi interiori che, benché invisibili, sono tutti vicini a noi. I nostri occhi saranno gradualmente aperti alla luce di quei mondi ed i loro abitanti ci offriranno aiuto e guida nel lungo pellegrinaggio che abbiamo intrapreso.

Ovunque intorno a noi vediamo ignoranza, sofferenza e malattia. Ovunque però sta anche manifestandosi un crescente idealismo. Un numero sempre crescente di donne ed uomini si stanno dedicando al compito di dissipare l’ignoranza e di alleviare il dolore. Questi servitori, in ogni settore della vita, possono chiedere ed ottenere il potente aiuto delle schiere angeliche. Se ad esempio vediamo una persona depressa e desideriamo con tutto il cuore aiutarla, possiamo pensare per prima cosa al coraggio e alla gioia, invocando queste qualità dall’intimo del sofferente. Possiamo volere con tutta la nostra forza che la nube oscura sia rimossa e sostituita dalla gioia. Possiamo invocare gli angeli della luce e della potenza affinché carichino la persona della loro radiosa energia, finché sia piena di luce e di felicità, spazzando via la depressione e consentendo alla luce della sua divinità interiore di brillare attraverso di lei. Supponendo ancora di essere consapevoli che in una città, in una casa o in una stanza vi siano influenze che desideriamo eliminare o vi sia un’atmosfera da rendere armoniosa e pura, possiamo espellere tutte le influenze negative con la nostra forza di volontà e con l’aiuto degli angeli caricare l’atmosfera di luce ed energia vitale. Le macchie scure del vizio, della malattia e della miseria che contaminano tante nostre città potrebbero essere eliminate dal continuo sforzo compiuto secondo questi metodi.

La meditazione di gruppo è sempre il metodo più efficace per attuare questi fini. Quelli che sono concordi ed uniti potranno formare gruppi a tale scopo. Gli angeli risponderanno e diverranno per noi una realtà tangibile. Scopriremo, con gioia e meraviglia crescenti, di avere in mano una grande potere che ci consente di divenire centri di irradiazione di vita e di benedizione spirituale nel mondo.