Come eliminare la paura del futuro

Come si fa ad eliminare la paura del futuro?

Quando hai dolore ad un braccio, cosa fai? Non penso che lo tagli via. Allo stesso modo, la paura del futuro è un pensiero ricorrente. Più che paura di questo o di quello, si ha paura della vita, in generale, perché non puoi escludere qualcosa solo perché non ti piace.

Esistono tuttavia delle tecniche per stare nel presente.

Nessuna tecnica ti porta in un posto dove già sei. Tu non sei nel presente, tu sei il presente che cambia continuamente. Presente significa anche accogliere un pensiero sul futuro o sul passato. Si prova a non concentrarsi su quel pensiero. Un’attenzione libera da un oggetto, persona, situazione, pensiero, emozione, non si ferma mai in un oggetto per molto a lungo. Se senti di doverti liberare da qualcosa, in realtà hai scelto di mantenerla. Si porta l’attenzione su qualcosa, in questo caso quel pensiero, per paura della vita nella sua impossibilità di controllarla. Portare l’energia sulla ricerca di una soluzione qualsiasi, permette di non dover affrontare la paura più grande, cioè quella di non poter avere il controllo.

Quando tutto il corpo si sveglia alle sensazioni, quando il pensiero non si contorce su se stesso, quando l’emozione è libera di venire e andare, e quando l’azione è senza autore e quindi senza giudizio, non si pongono più queste questioni.

Essere a proprio agio con il disagio è la maturità più grande.

Lascia un commento

L'attivazione dei cookie agevola la navigazione sul Web. I cookie sono file creati dai siti web che hai visitato, che memorizzano informazioni, ad esempio la tua lingua preferita o i dati del profilo. Questo sito non fa uso di cookie a fini di profilazione. Sono presenti invece cookie di terze parti per l'integrazione con i social network. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. L'attivazione dei cookie agevola la navigazione sul Web. I cookie sono file creati dai siti web che hai visitato, che memorizzano informazioni, ad esempio la tua lingua preferita o i dati del profilo. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi