Quest’anno, grazie al supporto dell’amica Stefania Cucci, Crescita Spirituale è felice di presentarvi un corso che cambierà totalmente la vostra esistenza!

Il corso viene ripreso dal testo UN CORSO IN MIRACOLI, di cui ne proponiamo una breve introduzione a cura di Stefania, che ringrazio di cuore per il suo supporto in questa nuova esperienza!

 

INTRODUZIONE AL TESTO “UN CORSO IN MIRACOLI”

Non è facile spiegare cos’è il libro “UN CORSO IN MIRACOLI”, perché è molto di più un libro, è un testo ispirato accompagnato da esercizi altrettanto ispirati.
Parla di Dio ma non vuole sostituirsi a nessuna religione, quando nomina Dio possiamo intenderlo come Dio, come energia universale o come principio ordinatore; non ci sono dogmi, né concetti rigidi.
Una degli autori, Helen Schucman, scrisse che non veniva proposto per diventare la base di un altro culto, il suo unico scopo era fornire un modo attraverso il quale alcune persone avrebbero potuto trovare il loro insegnante interiore.
Cito dal testo stesso “il corso non si prefigge di insegnare il significato dell’amore, poiché esso trascende ciò che può essere insegnato. Si prefigge, tuttavia, di eliminare i blocchi verso la consapevolezza della dell’amore, che è la tua eredità naturale. L’opposto dell’amore è la paura, ma ciò che tutto abbraccia non può avere opposti”.

Questo corso può essere così riassunto:

NULLA DI CIO’ CHE E’ REALE PUO’ ESSERE MINACCIATO
NULLA DI IRREALE ESISTE
IN QUESTO SI TROVA LA PACE DI DIO

La prima parte del testo è piuttosto complessa, potete leggerla se ne avete voglia e se avete tempo, io ho iniziato dagli esercizi che sono 365, uno per ogni giorno dell’anno.
Quando ho iniziato io gli esercizi, avevo circa 50 anni e ormai da molto tempo sentivo il concetto di Dio lontano da me. Le religioni non avevano saputo dare risposta alle domande che il mio cuore poneva e le risposte che mi venivano fornite separavano il concetto di Dio dal concetto di amore e di conseguenza non placavano la mia continua ricerca spirituale.
All’inizio facevo proprio fatica a leggere la parola “Dio”, la sentivo falsa, stonata. Ve lo racconto perché magari qualcuno di voi si troverà nella mia stessa situazione.
Poi un giorno, dopo circa 3 o 4 mesi di esercizi, mi accorsi che qualcosa in me era completamente cambiato. Non solo non mi dava più fastidio pronunciare la parola “Dio” ma sentivo Dio fortemente dentro di me. In realtà non se ne era mai andato, ma io non riuscivo più a sentirlo. All’improvviso sentivo in me una parte di lui, e sentivo che chiunque aveva in sé quella scintilla divina.
Da quel momento la mia vita è completamente cambiata, non temo più nulla perché paura e amore sono una l’opposto dell’altra, e so che quando sono nella paura in realtà sono nell’illusione, si tratta solo di ricordarselo. Riesco ad affidarmi alla vita ed ai suoi accadimenti come non avrei mai pensato fosse possibile.

Quest’anno ho deciso di ripeterlo proponendolo anche ai lettori di Crescitaspirituale.it e non solo.

Magari all’inizio riusciremo a fare un esercizio al giorno, perché impegnano solo pochi minuti, poi man mano che si va avanti richiedono un po’ più di tempo quindi rallenteremo per cercare di non lasciare indietro nessuno, ma credetemi il “premio” è qualcosa di straordinario e non descrivibile a parole.
Ecco perché abbiamo deciso di proporlo!

Buon lavoro a tutti coloro che ci accompagneranno in questo cammino.

Un’ultima raccomandazione: all’inizio le frasi da ripetere possono sembrare strane, senza senso, addirittura fastidiose da pronunciare. Non lasciatevi frenare dalle resistenze interiori, non dovete essere d’accordo, vi viene solo chiesto di pronunciare le frasi secondo le istruzioni date.

Non giudicatele, usatele e vedrete che usandole ne scoprirete la potenza e la verità.

Stefania Cucci