Amate creature,

spesso sentiamo che provate un senso di paura. In realtà, non avete nulla da temere. La paura nasce dentro di voi quando pensate di essere soli. Non c’è nulla che voi dobbiate fare da soli: noi angeli siamo sempre con voi.

Quando percepiamo che vi trovate di fronte ad un problema, noi angeli vi inviamo raggi rassicuranti per allontanare il vostro senso di smarrimento. Il segnale che proviene dalla vostra paura è come un richiamo per noi angeli. Dunque, non siete ma soli nei vostri momenti di angoscia.

Non pensate che noi stiamo semplicemente a guardare, sentire o percepire le vostre paure. Il nostro più grande desiderio è quello di aiutarvi, ma non possiamo farlo se voi non ce lo permettete.

Affidateci le vostre paure, perché solo così potremo intervenire.

Allenatevi ad allontanare i pensieri di solitudine dalla vostra mente. Poi, mentre immaginate di consegnare il pensiero della paura nelle nostre braccia, affermate: “Non sono mai solo, né ora né mai.”  Così facendo, scoprirete che la vostra connessione con Dio e noi angeli è stabile ed inalterabile.

Non permettete alla paura di impossessarsi della vostra mente. Non aspettate di essere sopraffatti da una grande paura prima di invocare l’aiuto di Dio. A quel punto, come sempre accade, Lui vi manderà aiuto ed assistenza, ma voi potreste non sentire le Sue amorevoli braccia, perché sarete intrappolati in molti strati di paura che vi separano dal cielo.

L’unica soluzione alla paura è chiedere aiuto e assistenza a Dio e a noi angeli non appena vi rendete conto del vostro stato interiore. Rifiutate il pensiero di essere soli in balia delle maree delle vita e abituatevi ad affidare a noi angeli le vostre paure. Quello che vi auguriamo, con il nostro aiuto angelico, è che voi possiate tenere sotto controllo i vostri pensieri così da non pensare mai più di essere soli.