Dentro la tana del Coniglio

A tutti voi, cari lettori di Crescitaspirituale.it sono lieta di presentare l’ultimo libro del nostro amico e autore Vincenzo Marranca. Un’opera unica e soprattutto utile per il risveglio personale e spirituale.
Buona lettura.
Laura

Dentro la Tana del Coniglio – Sinossi

C’è un bacino enorme di potenziale inespresso dentro ognuno di noi. A impedirci di usarlo è il nostro attaccamento a tutto ciò che è familiare, ad un percorso di vita standardizzato, convalidato dalla ragione e dalla cultura. Così come il Bianconiglio portò Alice nella sua tana per farle scoprire un mondo nuovo, con questo libro si vuole portare il lettore al di sotto della realtà apparente, fuori dalle sue convinzioni e dentro una dimensione diversa, in un luogo dove si può comprendere il perché delle cose e conquistare del potere di cambiarle.

Dentro La Tana Del Coniglio vuole essere una raccolta di “istruzioni per l’uso”, una sorta di manuale operativo che aiuti ad orientarsi con maggior consapevolezza nel mondo moderno. A tratti è come leggere un diario, nel senso che alcune delle riflessioni sono esposte in prima persona e tratte da esperienze personali dell’autore, ma è anche, e al tempo stesso, una conversazione con il lettore e un racconto fatto di molteplici storie. È uno spazio di condivisione; come se il lettore, i personaggi e l’autore fossero tutti seduti attorno ad un tavolo per parlare di alcune piccole grandi verità che potrebbero aiutare a vivere meglio la vita: come convivere con emozioni spesso difficili da decifrare, fare i conti con confusione ed incertezze, conciliare impulsi e desideri interiori con i limiti imposti dalla società e dalla famiglia.

Il libro è diviso in tre parti. Nella prima si esplora la natura delle storie che compongono la nostra identità individuale e sociale; nella seconda si parla di come viviamo e delle conseguenze del nostro stile di vita sulla nostra felicità; infine, la terza e ultima parte affronta la tematica della crescita, esplorando cosa ci aiuta a diventare persone migliori. Ogni parte contiene una serie di riflessioni su specifici argomenti e dei racconti brevi, inseriti sia all’interno dei saggi stessi che alla fine delle tre sezioni. L’utilizzo della narrativa a supporto della saggistica ha l’intento di offrire esempi concreti: oblò di carta sul mondo interiore di persone sconosciute che ci permettono di vivere in seconda persona esperienze che potrebbero facilmente essere le nostre, vederne le conseguenze, le alternative, le possibili soluzioni.

Il filo rosso che collega ogni storia e ogni saggio è il distaccamento da tutto quello che crediamo di sapere, l’emancipazione dai quei pensieri frequenti che non supportano il nostro più alto benessere. Questo libro vuole dunque iniziare a scalfire quelle (pseudo-)certezze che limitano la ricerca della felicità. In aggiunta, si vuole allenare la mente del lettore al cambio di prospettiva, alla consapevolezza, alla responsabilità, all’immaginazione, qualità essenziali a costruire una vita coerente con i propri desideri più sinceri, una vita che sfidi la logica e la razionalità, che vada oltre la concezione dell’impossibile.

Acquista il libro su MondadoriStore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *