La sensazione di fatica dipende molto dallo stato interiore. 
Lavorate per ore con amore e non proverete alcuna fatica; ma provate a lavorare anche solo pochi minuti nel malcontento, nella collera, nella rivolta e tutto si bloccherà in voi e vi sentirete sfiniti. 
Bisogna comprendere l’efficacia, la potenza dell’amore. 
Tutto ciò che fate, sforzatevi di farlo con amore, oppure non fatelo! 
Ciò che fate senza amore vi logora, vi mina, quindi non stupitevi se in seguito non avete più risorse. Quando lavorate senza amore, è come se introduceste in voi del veleno. Direte che ci sono lavori che non amate, ma che avete comunque il dovere di fare. D’accordo, siete obbligati, ma trovate almeno una ragione per farli con amore. 
Questo dipende soltanto da voi.

– Omraam Mikhaël Aïvanhov –