Evitate di parlare dei vostri problemi

Evitate di parlare dei vostri problemi. Non andate in cerca di comprensione, perché il bisogno di autocommiserarsi provoca ancora più infelicità. Vincete l’impulso di esagerare le difficoltà, perché non fareste altro che peggiorare la situazione. Alcuni sostengono che parlare di una sofferenza guarisce: non credeteci.
Se viene piantato il seme di un problema, diventerà un albero. Se parlate di malattia o di scarsità di denaro, oppure di amicizia e di libertà, quello che dite è proprio ciò che otterrete.
Sradicate tutti questi discorsi. I discorsi negativi sono come trappole per orsi che scattano a qualunque cosa si avvicini. Il dolore che provereste sarebbe insopportabile, perciò tenetevi lontani. Parlate invece di ricchezza e di cose buone e tutto ciò sarà vostro.

– Joyce Sequichie Hifler Cherokee –

2 commenti

  1. Esatto e proprio vero!!!
    Ho fatto l esperienza sulla mia pelle…
    Maii e poi maii commiserarsi e lamentarsi.
    Anzi tutto l opposto,tanto gli amici ti troveranno solo noiosa e ti allontaneranno!!!
    Ciao e grazie per il tuo consiglio

  2. Tutto ciò su cui poggiamo l’attenzione
    , nel bene o nel male, si alimenta e cresce.

    Lamentarsi o sfogarsi, significa dirigere il focus energetico/mentale su ciò che non va nutrendo appunto la circostanza per la quale ci si lamenta.

    Occorre lavorare su stessi osservandosi molto
    per limitarne l’attitudine e convertirla di conseguenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *